Wednesday, December 28, 2011

Guardando Firenze


Al tramonto, dal colle di San Francesco

Tuesday, December 27, 2011

Presepio Fiesolano


Anche quest'anno, il presepio di villa Rigoli rimane un classico del Natale fiesolano

Sunday, December 18, 2011

In memoria dei senegalesi uccisi: contro il razzismo!


Questa foto non ha a che vedere direttamente con Fiesole ma, come si dice, nessun uomo è un'isola e ogni volta che muore qualcuno, la campana suona per tutti noi. (foto da Ski.it)

Saturday, December 17, 2011

Fiesole invernale


Fiesole presa da Pratolino in un giorno di inverno. Sembra in bianco e nero, ma non lo è!

Sunday, December 11, 2011

Vestigia della società filarmonica di Pratolino


Per concludere la serie sul ricordo del principe Demidoff a Pratolino, ecco l'edificio che fu sede della società filarmonica, fondata nel 1923 su terreno donato dalla vedova Elena e in un edificio costruito con i fondi donati, anche quelli, dalla famiglia Demidoff. Oggi, l'edificio è il circolo ARCI "Demidoff" e tutto quello che rimane della filarmonica è il bassorilievo di un'arpa sull'ingresso. (foto da Google Maps)

La memoria del principe Demidoff


A continuazione di questa mini-serie sul busto del Principe Demidoff a Pratolino, ecco una foto della statua com'era; prima che fosse spostata nel cortile del Circolo ARCI.

Dal sito del comune di Vaglia, leggiamo che:

Il busto del principe Paolo Demidoff (1839-1885) fu eretto a Pratolino, sul terreno che la vedova Elena Trubetzkaja aveva donato per la costruzione della nuova sede della società Filarmonica. La Filarmonica era stata fondata e finanziata dallo stesso principe Paolo nel 1879, così dopo la costruzione della sede (1923) i soci vollero ricordare il loro antico benefattore con questo monumento. La lapide alla base recita:

PAOLO DEMIDOFF
NACQUE PRINCIPE DI RUSSIA COL CUORE DI
UN GRANDE ITALIANO DEL RINASCIMENTO
CREATORE INFATICABILE DI BELLEZZA NELLA
VITA E NELL'ARTE VOLLE CHE LA MUSICA
AVESSE IN PRATOLINO IL SUO PICCOLO TEMPIO
I SOCI DELLA FILARMONICA CHE SOLTANTO
PER LA MUNIFICENZA DI LUI VIDERO
FERMATO NELLA PIETRA IL LORO SOGNO
Q. R. P.
12-9-1926



Saturday, December 10, 2011

Povero Demidoff


Fino a non molto tempo fa, a Pratolino c'era un giardinetto al lato della strada con la statua di Demidoff. Non che fosse un'opera di grandissimo interesse; era una cosa degli anni 1920 che però aveva un suo piccolo fascino di ricordo di un epoca.

Beh, il giardinetto l'hanno demolito per farci l'ingresso a un parcheggio, e la statua di Demidoff, poveraccio, guardate dove l'hanno messa: nel cortile del circolo ARCI. Non certamente il massimo come posizione. Ricorda un po' la vecchia barzelletta "una volta qui c'era un brutto prato, ora c'è un bel parcheggio". Vabbé che deve essere il progresso, però..........

(non è proprio Fiesole, Pratolino è nel comune di Vaglia. Ma domina la valle del Mugnone e, in ogni caso, siamo ormai un unico comune)

Thursday, December 8, 2011

La statua di Demidoff: com'era

A proposito del post "Povero Demidoff", ho cercato sul web qualche foto di come era piazzata la statua prima. Le uniche cose che ho trovato sono sulle mappe di Google, ancora non aggiornate. Vedete com'era messa prima la statua, ma il giardinetto era stato comunque già molto stravolto rispetto alla sua versione originale.

Monday, November 14, 2011

Gatto Fiesolano


Immagine presa nelle vicinanze di Piazza Mino

Sunday, October 30, 2011

Fiesole

Saturday, October 22, 2011

Giardino Fiesolano


Statue, piante e varie cose in in giardino non lontano da Piazza Mino

Sunday, September 25, 2011

Sunday, September 18, 2011

Fichi d'India


Saturday, September 10, 2011

Un abitante della valle del Mugnone


Uno scoiattolo colto mentre si fa un pranzo a base di uva. Negli ultimi anni, gli scoiattoli erano un po' spariti dalla valle, ma ora sembrano ritornare. Questo sembrerebbe essere un buon sintomo delle condizioni ambientali della zona

Friday, September 2, 2011

Caldo a Fiesole


Grande caldo a Fiesole in questi giorni. Il gatto Sid si riposa cercando un po di fresco fra i vasi del giardino

Saturday, August 27, 2011

Santuario della Madonna del Sasso


Un immagine un po' curiosa del sig. Carlo, abituale frequentatore del santuario della Madonna del Sasso, sopra Santa Brigida, che, in questi giorni di grande caldo ha fatto il suo pellegrinaggio a piedi nudi fino in cima. Trovate qualche commento a questa foto sul mio blog in inglese "Cassandra's legacy". Non è proprio Fiesole, siamo nel comune di Pontassieve, ma è zona limitrofa.


Post in Inglese a questo link

Saturday, August 20, 2011

La sorgente di Candigliana


La sorgente di Candigliana, sulla strada per Montepulico - è nel comune di Borgo San Lorenzo, ma è limitrofa a Fiesole. Vista così, non è che sia un gran che, ma è popolare con molti fiesolani e non solo. Mi dicono che è venuta gente fin da Pisa per raccogliere quest'acqua!


Thursday, August 18, 2011

Forte Belvedere visto da Borgunto


Il ponte dell'Indiano da Borgunto


Peretola dal colle di San Francesco


L'aeroporto di Peretola preso dal colle di San Francesco con il teleobbiettivo

Estate a Fiesole



Sunday, August 14, 2011

Campanile con uccello


Un uccello in volo si sovrappone a questa immagine del campanile presa da Campo di Marte il 14 Agosto 2011

Fichi selvatici nella valle del Mugnone


Impegnata nella raccolta, Grazia.

Wednesday, August 3, 2011

Cocomeri mugnonesi

Il grande gelato di Pian del Mugnone

Opera Kun al teatro romano di Fiesole

Dallo spettacolo dell' Opera Kun, al teatro romano del 2 Agosto 2011



Saturday, July 30, 2011

Mascherone mugnonese


Questa fontana con mascherone in pietra si trova nel giardino di una casa privata a Pian del Mugnone

Saturday, July 23, 2011

Attenzione alle mongolfiere!


Una mongolfiera di carta veleggia sopra piazza Mino in occasione dei fuochi di San Romolo, il 6 Luglio. Queste mongolfiere sono estremamente pericolose per via del rischio di incendi e sono state vietate da un ordinanza comunale. Romantiche, si, ma meglio farne a meno

Saturday, July 16, 2011

Sunday, July 10, 2011

Fuochi di San Romolo

Alcune foto dei fuochi artificiali a Fiesole, il 6 Luglio 2011, presi dalla terrazza di una casa di via Santa Maria (la prima foto: aspettando i fuochi sotto la Luna)









Friday, July 8, 2011

Saturday, July 2, 2011

Saturday, June 25, 2011

Sunday, June 5, 2011

Odoardo Fantacchiotti a Fiesole


Un opera dello scultore neoclassico Odoardo Fantacchiotti che si trova al cimitero di Fiesole. Avrebbe bisogno di manutenzione perché è evidentemente in cattivo stato.

Sunday, May 22, 2011

Antichi Fiesolani: Giuseppina, impiegata all'ufficio postale un secolo fa


Il cimitero monumentale di Fiesole è un'archivio della storia di Fiesole. Fra le tante cose che troviamo, una è la storia di questa signora; Giuseppina Tarchi, impiegata all'ufficio postale di San Domenico, dove ha lavorato fino all'ultimo giorno di vita, il 9 Novembre 1924.

Monday, May 16, 2011

Il ponte del Calderaio nel 2004


Un'immagine del ponte del Calderaio nel 2004 - con Andrea Prosperi (a destra) e Fabio Incatasciato (a sinistra) impegnato allora nella campagna elettorale con l'Ulivo che lo portò al suo primo mandato di sindaco di Fiesole.

Saturday, May 14, 2011

Il ponte del Calderaio


Una foto del ponte del Calderaio presa dalla via Bolognese. Oggi (Sabato 14 Luglio) c'è stata la presentazione del film sul restauro del ponte realizzato dagli Amici dei Musei di Fiesole in collaborazione con il Gruppo Naturalistico della valle del Mugnone. Il ponte è proprietà privata, ma visitabile su richiesta.

Saturday, April 23, 2011

Pian del Mugnone - città giardino (o quasi)


Un'immagine di Pian del Mugnone presa da un punto piuttosto particolare, inoltrandosi a piedi in una selva raggiungibile dalla via Bolognese. Da qui, sembra veramente una città giardino anche se, poi, nella realtà.......... (notate, comunque, al centro, i pannelli fotovoltaici sul tetto della casa di Ugo Bardi)

Monday, April 18, 2011

Fiesole: edifici abbandonati a Compiobbi


Edifici abbandonati sulla riva dell'Arno, zona di Compiobbi. Foto presa con "Bing mappe." A proposito di queste costruzioni, mi scrive il vicesindaco, Giancarlo Gammannossi che:

E' il complesso dell’ex fabbrica Calamai sulla riva dell’Arno in località Ellera: l’assessore all’urbanistica Cocchi negli anni passati ha fatto un grande lavoro per il recupero urbanistico di detta struttura fatiscente, che ha portato all’approvazione del piano urbanistico attuativo da parte del Consiglio Comunale e successivamente al rilascio dei permessi a costruire. Attualmente sono in corso i lavori che porteranno alla realizzazione di un complesso residenziale con relative opere pubbliche annesse (nuova piazza nuovi parcheggi, percorsi pedonali e verde pubblico attrezzato): E’ evidentemente un grande ed importante recupero che sarà completato entro il nostro mandato amministrativo.